RAFTING FIUME NOCE

Possiamo riconoscere due sezioni del bacino del Noce, che per le loro caratteristiche offrono opportunità diverse e complementari: Il medio Noce tra Lagonegro, Rivello e Nemoli, il basso Noce nel tratto Nemoli/Lauria e Trecchina.
Per la sua collocazione Rivello può proporsi come “base fluviale”, punto di riferimento per rafting, canyoning e river trekking, attività fluviali che associazioni locali hanno già iniziato a proporre negli ultimi due anni.
Nella parte mediana il corso del Noce, come anche quello dei suoi affluenti, è spesso incassato in profonde forre che ospitano una lussureggiante vegetazione che dà vita ad un caratteristico ambiente di cui spesso non si ha percezione dal bordo superiore.
Un’avventura da vivere in piena sicurezza, un’esperienza adrenalinica per scoprire il fascino del fiume Noce attraverso una discesa mozzafiato in rafting.

Tempo di percorrenza: 1h30′ / 2h

Livello: facile

Partenza: Area Centrale Losa (Lauria) 150m s.l.m.

Arrivo: Area centrale Enel (Trecchina) 110m s.l.m.

Cosa viene fornito:

  • aiuto al galleggiamento
  • casco protettivo
  • muta in neoprene
  • giacca d’acqua

Cosa portare:

  • costume da bagno
  • maglietta in cotone o licra
  • scarpe da ginnastica o trekking

Per organizzare l’attività al meglio è possibile contattare Appennino Travel.

StaffRAFTING FIUME NOCE