VALLE DEL NOCE – ITINERARIO DEI SANTUARI

Itinerario religioso e allo stesso tempo naturalistico, che congiunge i Santuari Mariani della Valle del Noce, a cui si aggiunge la Basilica di San Biagio, posto in vetta all’omonimo monte. Idealmente i diversi santuari mariani compongono una sorta di grande anello o corona del rosario, che rimanda proprio alla figura Mariana, intorno alla quale il culto nel bacino del Noce si è radicato con antichissime origini accrescendosi nelle varie epoche.

Oltre ai Santuari maggiori distribuiti su 4 dei 6 comuni, esistono numerose chiese e cappelle dedicate alla Vergine, in numero decisamente elevato. Il percorso tra i vari Santuari coinvolge quello della Madonna della Neve a cui si arriva attraverso una strada pittoresca tra rocce e boschi di faggi.

Il Santuario dell’Assunta di Lauria, arroccato sull’altura dell’Armo, dalla suggestiva vista panoramica in posizione dominante sui due rioni del paese. La Madonna del Soccorso di Trecchina, edificato nel 1926 su un’antica cappella anch’esso posto in alto rispetto al centro storico. Infine la Basilica Pontificia di S. Biagio a Maratea, che si inserisce come parte integrante dell’itinerario per la sua importanza spirituale anche se non
Mariano.

La caratteristica comune dei siti, oltre agli aspetti prettamente religiosi, è la posizione e la scelta dei luoghi ove questi sorgono: tutti sopraelevati rispetto al paese e al rispettivo centro storico, tutti in posizione predominante come a voler proteggere dall’alto la comunità dei fedeli e arroccati verso l’alto come ad avere una vicinanza simbolica al cielo.

Punti di interesse lungo il tracciato:

Madonna della Neve – Lagonegro
Santuario dell’Assunta – Lauria
Madonna del Soccorso – Trecchina
Basilica San Biagio – Maratea

Lunghezza/Tempo: da percorre a tappe dai 5 ai 15km
Modalità di fruizione: A piedi, a cavallo, in auto

StaffVALLE DEL NOCE – ITINERARIO DEI SANTUARI