SAGRE E FESTE RELIGIOSE

Oltre alle tante attrazioni naturali che rappresentano un’occasione di svago per tutte le età che possono svolgere tante attività all’aria aperta, tutta l’area e animata tutto l’anno da riti ed eventi.

In ogni borgo sono organizzate sagre e feste religiose che rappresentano sempre l’occasione giusta per gustare le specialità enogastronomiche locali e confrontarsi con le tradizioni culturali locali.

Le manifestazioni e i riti più rappresentativi dell’area sono spesso legati ad una motivazione religiosa o ad un rito legato al patrimonio tradizionale, culturale ed enogastronomico locale.

Nemoli, ad esempio, il giorno del Corpus Domini, il corso principale si copre con un tappeto di fiori di ginestra a forma di ostensori e calici, ricoperti di petali di rosa, mentre durante il periodo di Carnevale, il borgo si anima con la Sagra della Polenta, preparata in un enorme caldaia di rame di manifattura artigianale della vicina Rivello. Il carnevale rappresenta uno dei momenti più vivi in tutta la regione Basilicata ed in questo periodo è possibile trovare numerose feste e manifestazioni in cui rivivono le tradizionali maschere lucane.

Di sicuro interesse, inoltre, è il Cantacronze, cantante di tradizionali canti, detti appunto cronze, che resiste a Trecchina.

Il Cantacronze è un personaggio vestito con un possente giubba da pastore, in testa porta un cappellaccio scuro, ed è famoso perché con le sue cronze mette alla berlina i personaggi più noti del paese. I suoi canti in rima sono accompagnati dal ritmo della cupa cupa, strumento musicale tipico della tradizione regionale.

StaffSAGRE E FESTE RELIGIOSE