LAURIA SUPERIORE – TREKKING URBANO – SARTINE DEL CASTELLO

Itinerario del rione superiore di Lauria, denominato “castello”, si snoda lungo vicoli e gradinate in un continuo sali-scendi che caratterizza le cosiddette “sartine” in gergo popolare, ovvero piccole stradine lungo le quali sono disseminati i vari luoghi d’interesse.

Il percorso prevede quale punto di partenza il convento dei Cappuccini di S. Antonio, oggi ancora abitato dall’ordine, importante punto di riferimento per la comunità cristiana lauriota e che conserva al suo interno elementi artistici di considerevole interesse. Risalendo lungo un’antica stradina scoscesa in salita, caratterizzata dall’applicazione di lastre in ceramica che raccontano la via crucis, volute dai frati stessi, ci si addentra nel centro del paese dove si raggiunge la Chiesa madre di Nicola di Bari, che conservando al suo interno anche le spoglia del Beato Domenico Lentini a cui l’intera comunità è particolarmente devota, acquista ulteriormente valore.

Scendendo lungo via Roma si incontra la chiesetta di S. Biagio, mentre risalendo subito dopo verso il quartiere Caffaro, uno dei più caratteristici e antichi del paese, s’incontra per prima la casetta del Lentini, casa natia dell’amato sacerdote, rimodernata in tempi recenti, divenuta scrigno di tutti gli effetti personali e degli oggetti appartenuti al Lentini esposti insieme a tutti i piccoli doni che i fedeli portano, essendo anche luogo aperto alla preghiera e al raccoglimento.

Ci si addentra nel cuore del quartiere, dove si incontrano la cappella di S. Veneranda e quella di San Pasquale. Al termine si raggiunge il santuario della Madonna Assunta, in cima ad una terrazza che crea un belvedere panoramico dalla vista ampia su tutta la vallata, fino alla catena montuosa del Sirino, il Coccovello e la Serra Rotonda, e anche dell’intero rione superiore su cui svettano i ruderi del Castello Ruggero.

PUNTI DI INTERESSE LUNGO IL TRACCIATO:

  • Casetta Beato Lentini
  • Chiesetta Santa Veneranda
  • Chiesette di San Pasquale
  • Santuario Madonna dell’Armo
  • Castello Ruggero
  • Chiesetta di san Biagio
  • Chiesa di san Nicola
  • Villa Comunale
  • Convento dei Cappuccini

Lunghezza/Tempo: 3 km / 2 h
Modalità di fruizione: A piedi

StaffLAURIA SUPERIORE – TREKKING URBANO – SARTINE DEL CASTELLO