CASTELLUCCIO SUPERIORE – TREKKING URBANO – CENTRO STORICO

L’itinerario si snoda tra i vicinati (piccoli quartieri in cui è diviso il borgo) del centro storico e le sue campagne attraverso quelle che erano le principali strade urbane (in gergo locale str’ttl) ed extraurbane (sentieri) di collegamento. La prima parte del sentiero guarda verso la vallata ed il suo panorama, la seconda parte ha come sfondo invece, il paese arroccato e disteso sul fianco della montagna. Partendo dal centro storico, si prosegue verso il quartiere S.Lucia, incontrando lungo il percorso la cappella di S.Sebastiano e S.Francesco. Dalla chiesa di S.Lucia si prosegue verso il vicinato di Sant’Elia ed i suoi sottostanti terrazzamenti, per poi raggiungere la Madonna di Loreto. La chiesa segna l’inizio dell’antico sentiero che collegava i borghi di Castelluccio Superiore ed Inferiore passando per la Petalonga, detta così per un monolite alto 5 m che s’incontra lungo la strada.  Il sentiero oltrepassa il fosso san Giovanni e conduce alla zona del Lavaturo, dove i terrazzamenti e i muretti a secco disegnano l’intero costone della montagna. Risalendo s’incontra, sospesa nel verde, la chiesa di Santa Maria di Costantinopoli con il caratteristico campanile. Proseguendo si arriva nuovamente al centro storico.

PUNTI DI INTERESSE LUNGO IL TRACCIATO:

  • Piazza del Plebiscito
  • Cappella di S. Sebastiano
  • Cappella di S. Francesco
  • Cappella di Santa Lucia
  • Chiesa della Madonna del Loreto Monolite Petalonga
  • Cappella di S. Antonio Abate
  • Terrazzamenti del Lavaturo
  • Chiesa di S. Maria di Costantinopoli

Lunghezza/tempo: 4.8 km / 3 h

StaffCASTELLUCCIO SUPERIORE – TREKKING URBANO – CENTRO STORICO